cornici su misura, passepartout, soluzioni per appendere quadri. galleria d’arte

Consigli su come appendere i quadri

Come Appendere i Quadri

I quadri conferiscono carattere e stile ad una stanza, tanto quanto i mobili, gli oggetti e i tendaggi. Occorre avere idee chiare sul risultato da perseguire: effetto vuoto o pieno, freddo o caldo, minimale o lussureggiante.

La soluzione migliore è quella di disporre i quadri per terra di fronte alla parete che dovrà ospitarli, prima di cominciare a bucare il muro. Analizzare se i colori di due dipinti sono accostabili, così come se lo sono le relative cornici, il rapporto con i mobili sottostanti e l'insieme della stanza. Se si devono appendere quadri di diverse dimensioni e orientamenti (verticale o orizzontale), una soluzione è quella di usare il più grande come fulcro per gli altri.

Letto, divano, camino sono sicuramente dei focus della stanza; fondamentale è scegliere un quadro significativo da appendere in queste zone. Anche gli angoli o le strisce di parete fra due porte sono settori della stanza da non tralasciare, ottimi per appendere serie di piccoli quadri, stampe o foto. Concentrare sulla stessa parete quadri appartenenti ad un gruppo coerente (stampe di caccia, frutta, fiori, serie di disegni o grafica dello stesso autore...) è sicuramente una buona idea. 

GRUPPI REGGIMENTALI

Sono soggetti incorniciati tutti con la stessa cornice e di dimensione identica tra loro. Spesso appartengono allo stesso artista, oppure provengono dalla stessa edizione di stampe. La stessa dimensione, la stessa mano dell'artista o lo stesso tema trattato sono condizioni logiche che portano ad appendere questi soggetti sulla medesima parete. 

Si costruiscono delle file parallele, come per un reggimento di soldati. Si concorre a creare una sensazione di calma e ordine che influenza l'ambiente, oppure focalizza l'attenzione su un'area specifica della stanza.

APPENDERE UN SINGOLO QUADRO

La scelta di una cornice non è mai così importante come nel caso in cui si debba appendere un solo quadro che dovrà illuminare una parete, magari importante. Vanno rispettati i toni e i colori di mobili e pareti.  Anche le proporzioni sono fondamentali: un quadro su un camino od un mobile non deve uscire dalla larghezza di questi. La combinazione fra la tranquillità del soggetto e l'assenza di colore conferiscono un tono pacato all'ambiente.

Appendere Gruppi Regimentali di QuadriAppendere un Singolo QuadroAppendere Collezione di QuadriRapporto Quadro e Oggetti

 

IL COLLEZIONISTA

La preoccupazione principale del collezionista non è quella decorativa, ma quella di appendere le opere della sua collezione. Ci si trova di fronte a delle pareti con numerosi quadri appesi. E' importante allora suddividere le opere con logica, sia per quanto riguarda il supporto pittorico, sia per quanto riguarda la ricchezza o meno di particolari.

COMBINAZIONE CON OGGETTI

Troppi dipinti ad olio vicino a disegni od acquarelli tendono a sminuire la presenza di quest'ultimi; in alto dovrebbero essere posti quadri che si apprezzano comunque anche a distanza e più in basso quelli più ricchi di particolari da ammirare

A volte è necessario abbinare il quadro a degli oggetti, od elementi del mobilio. Come appoggiare la cornice su un tavolo, oppure agli scaffali di una libreria od una panca.  Mai dimenticare che nessuno degli oggetti deve sopraffare gli altri, ma si devono unire in armonia. Combinare quadri e sculture invece significa dare il giusto spazio fra la scultura e il quadro.

SFONDI DIVERSI

Sfondi Diversi

Il colore del muro o della tappezzeria conferiscono l'aspetto ad una stanza, più di qualsiasi altro elemento. Colori chiari donano senso di spazio e semplicità e colori scuri , a seconda della grandezza della stanza, conferiscono un sapore particolare all'ambiente.  I quadri appesi possono confermare queste sensazioni, oppure ribaltarle, a seconda del soggetto, del modo di appenderlo, e della maniera in cui è incorniciato. Il blu intenso della parete è uno sfondo eccezionale per il colore giallo del dipinto, circondato da una cornice a cassetta nera e argento di grosse dimensioni.

LA TAPPEZZERIA 

La tappezzeria a scacchi bianchi e blu sopra il letto e quella verde scuro alle pareti costituiscono una sfida, che viene superata dalla scelta di due cornici in legno massiccio di fascia molto larga, adatte per isolare le due stampe dallo sfondo anomalo.

SFIDE

Ci sono aree in ogni casa, che rappresentano delle sfide, che non tutti sanno risolvere. Spesso vecchi angoli, spazi ristretti, muri particolari, vengono abbandonati nudi, senza quadri, per non fare lo sforzo di trovare la soluzione adatta. E' generalmente un errore, perchè è in queste situazioni che bisogna colpire l'occhio del visitatore. Come per esempio questa stretta scala, in metallo con le pareti in cemento armato, è trasformata dal grande dipinto dal segno forte e deciso, e da opportuni oggetti piazzati sulla scala.

PICCOLI GRUPPI

Piccolo gruppo di stampe e dipinti costituito da due stampe in bianco e nero ai lati e da due dipinti al centro. Il tondo rompe la monotonia del gruppo, e la cornice con nodo d'amore del ritratto funge da elemento decorativo del gruppo. Quindi si è' cercata l'armonia fra diversi soggetti, forme e colori, oltre che materiali e supporti pittorici.

Quadri e tappezzeriaSfidePiccoli Gruppi di Quadri

CONSIGLI

Una volta studiato come collocare i tuoi quadri sulle pareti è il momento di decidere come appenderli.  L'applicazione dei quadri alle pareti può risultare non sempre facile. Ricordatevi che il peso è dato soprattutto dal vetro o specchio. L'altezza a cui disporre i quadri alle pareti varia a seconda dell'altezza del quadro, l'altezza della stanza, e naturalmente l'altezza degli abitanti della casa.

Una buona soluzione per evitare di dover inserire nel muro troppi chiodi o tasselli è l'utilizzo di Binari per Appendere i quadri. Possono essere montati a soffitto o a parete e possono avere o meno un sistema di illuminazione.

Atelier ti offre anche dei Kit pronti, con tutto il materiale necessario per l'installazione di binari per appendere i quadri da 3 o 6 metri.